Cerca

Milano: De Corato, archiviata la politica della sicurezza

Politica

Milano, 11 giu. (Adnkronos)- ''Con la delega a Marco Granelli alla sicurezza si chiude, cosi' come si poteva prevedere, la stagione politica per la sicurezza attuata dal centrodestra a Milano. Per un operatore sociale della Caritas tutta la tematica dei rom abusivi e degli extra-comunitari clandestini avra', naturalmente, un approccio opposto rispetto a quanto fatto dalla Giunta Moratti". Cosi' Riccardo De Corato, deputato e consigliere comunale del PdL, commenta la delega alla sicurezza conferita dal neo Sindaco Giuliano Pisapia a Marco Granelli.

Per De Corato "e' noto infatti che il Prefetto di Milano Lombardi aveva delegato alla Polizia Locale tutti gli interventi di sgombero, di allontanamento dei nomadi abusivi e di extracomunitari clandestini; tali compiti con la nomina del nuovo assessore rientreranno nuovamente nei compiti delle Forze dell'Ordine. Questi uomini hanno gia' numerosi impegni sia sul fronte della criminalita' predatoria, che era diventata ormai quasi di competenza dei Vigili Urbani, sia contro la grande criminalita' che li vede costantemente impegnati".

"L' 'autocostruzione' chiaramente delineata nel programma del Sindaco di Milano e' fatta su misura per Granelli. E abbastanza ragionevole pensare che la delega alla sicurezza diventera' una sotto-delega dell'assessorato al Welfare. Tutto cio' avviene mentre alcuni minorenni ROM del campo di via Negrotto hanno investito, dopo una rapina, il giovane milanese Massara, ammazzandolo", conclude de Corato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog