Cerca

Immigrati: Sindaco Lampedusa si rivolge a Fini e lunedi' incontra ministro Prestigiacomo

Politica

Palermo, 11 giu. - (Adnkronos) - ''C'e' l'assoluto bisogno che il presidente della Camera, Gianfranco Fini, consenta l'introduzione di un Dl che preveda misure urgenti per Lampedusa e Linosa, consentendo la riformulazione di emendamenti dichiarati inammissibili''. E' quanto dice il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, che lunedi' incontrera' il ministro Stefania Prestigiacomo che coordinera' gli interventi sull'isola.

''L'annuncio di inammissibilita' dei presidenti della V e VI Commissione di bilancio e finanze - aggiunge - ci fa vivere ore di apprensione. Mi appello al presidente della Camera, affinche' vengano introdotte nel decreto sviluppo delle misure urgenti per aiutarci. Con Fini sono riuscito a parlare ieri pomeriggio e si e' detto disponibile a trovare una soluzione definitiva sull' ammissibilita'' di alcuni emendamenti sulle disposizioni a favore dei contribuenti che risiedono a Lampedusa e la creazione di una zona franca, a sostegno del turismo dell'isola''.

''Un'importante rassicurazione - conclude - mi e' anche giunta dal presidente Napolitano, con il quale ho avuto una lunga e proficua conversazione oggi: martedi' ci ricevera' a Roma. Ho avuto modo di dialogare anche con Gianni Letta, che sta seguendo le sorti di Lampedusa e Linosa da vicino''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog