Cerca

Napoli: in rada la portaerei Usa Bush, alla sua prima missione

Cronaca

Napoli, 11 giu. (Adnkronos) - Trecentotrenta metri di lunghezza e quaranta di larghezza, la mastodontica portaerei George H. W. Bush e' da questa mattina in rada nel porto di Napoli. Oltre cinquemila le persone a bordo tra militari della marina, dell'aeronautica e altri addetti. Restera' attraccata nelle acque partenopee per tre giorni poi ripartira'. Questa e' la sua prima missione, iniziata l'11 maggio scorso da Norfolk, negli Stati Uniti, per poi dirigersi verso l'Europa. Prima di arrivare a Napoli hanno fatto tappa a largo delle coste inglesi, con uno scalo a Portsmouth e poi nel porto spagnolo di Cartagena.

"Sono molto felice di essere qui - ha detto il comandante Nora W. Tyson, prima donna al comando di uno stormo aereo - perche' sono gia' stata in passato di stanza a Napoli. Siamo inoltre molto orgogliosi perche' lo stormo aereo e' composto per la prima volta da una versione speciale di F18, che e' un armamento particolare".

Una missione normale, quella della portaerei Bush, ha spiegato la Tyson, che ha sottolineato: "forse partecipera' ad operazioni contro la pirateria o di enduring freedom, ma e' normale che l'equipaggio sia preparato e pronto a tutto". Mentre esclude per il momento un coinvolgimento della portaerei nelle missioni militari in Libia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog