Cerca

Autostrade: Rocca (Pdl), contro pedaggio protestare sotto ministeri leghisti

Economia

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - "E' giunto il momento che Roma, i romani e i suoi rappresentanti istituzionali cessino di tollerare i continui attacchi alla citta' che le vengono rivolti dagli esponenti leghisti. Un giorno i ministeri al Nord, un altro il pedaggio sul Gra, un altro ancora Roma Ladrona, per poi continuare con i consiglieri di Roma Capitale fino ad arrivare a mettere in discussione i decreti attuativi per i poteri da conferire alla nostra citta'". Lo dichiara Federico Rocca, consigliere del Pdl di Roma Capitale.

"Piu' che scioperare, seppur simbolicamente, poiche' l'Assemblea Capitolina al contrario deve lavorare e produrre atti per la citta', dimostrando che le accuse dei leghisti sono solo delle idiozie e delle buffonate sparate li' per tener buono questo inesistente popolo padano, e' ora di portare la protesta sotto i ministeri leghisti - prosegue - Bloccare i loro lavori, anzi i loro danni, facendo sentire la voce di Roma, quella citta' da loro tanto odiata ma al tempo stesso tanto amata perche' gli offre la comoda poltrona dove siedono attualmente". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog