Cerca

Lady Gaga al popolo gay: "Adesso vogliamo piena uguaglianza"

Cronaca

Roma, 11 giu. (Adnkronos) - "Vogliamo piena uguaglianza adesso!". Cosi' Lady Gaga, prendendo la parola sul palco del Circo Massimo prima della sua esibizione al Roma Europride 2011. "Trasformiamo questa piazza italiana -ha aggiunto la cantante con una parrucca turchese una maglietta nera e una gonna lunga bianco e nera- in una cappella elettrica, proclamiamo oggi la difesa dell'amore. Questa festa -ha concluso Lady Gaga- incarna lo spirito dei diritti umani".

Sono onorata di essere qui. Bravo Gianni Alemanno, lo ringraziamo per aver consentito lo svolgimento pacifico di questo evento", ha detto. Poi ha ringraziato Donatella Versace, spiegando che il vestito che sta indossando in questo momento fa parte dell'ultima collezione Versace. "Stiamo insieme per chiedere e difendere diritti umani basilari", ha rimarcato Lady Gaga, ricordando la nascita del movimento gay a New York nel giugno del 1979.

Acclamata dalla folla, ha poi intonato il suo brano clou sulla difesa delle diversità 'Born this way'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog