Cerca

Chiesa: dall'Australia per Sant'Antonio, fedeli da tutto il mondo a Padova (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'uomo, non avendo capito il senso della frase, nel rimorso per la colpa commessa e per le aspre parole del Santo, torno' in fretta a casa e subito si recise il piede. La notizia di una punizione tanto crudele si diffuse per tutta la citta', e fu riportata al servo di Dio.

Appena il Santo ebbe accostato il piede alla gamba tracciandovi il segno del Crocifisso, passandovi sopra le sacre mani, il piede torno' ad unirsi all'arto e l'uomo si mise a camminare e a saltare, lodando e magnificando Dio e rendendo grazie infinite al beato Antonio, che in maniera cosi' mirabile lo aveva risanato.

A Sant'Antonio si attribuisce anche il miracolo dei pesci e si racconta che quando Antonio comincio' a parlare, i pesci si elevarono sopra la superficie dell'acqua e lo guardarono attentamente con la bocca aperta. I pesci non si allontanarono dal posto se non dopo aver ricevuto la sua benedizione. I miracoli di Sant'Antonio sono conosciuti anche in Toscana. Un giorno, mentre si stavano celebrando con solennita' le esequie di una persona molto facoltosa, si racconta che al funerale era presente sant'Antonio, il quale, scosso da un'ispirazione si mise a gridare che quel morto non andava sepolto in luogo consacrato, bensi' lungo le mura della citta'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog