Cerca

Immigrati: Provincia Potenza, chiudere il Cie di Palazzo San Gervasio

Cronaca

Potenza, 12 giu. - (Adnkronos) - La Provincia di Potenza chiede la chiusura del Cie (Centro di identificazione ed espulsione) di Palazzo San Gervasio, inizialmente allestito come campo di accoglienza per gli immigrati nordafricani. ''Non e' soltanto necessario - come correttamente auspicato dal Presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo - che faccia al piu' presto chiarezza la Magistratura ma e' doveroso chiedere la chiusura del Cie'', sostiene l'assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Potenza, Paolo Pesacane, dopo un reportage giornalistico che lo descrive come una 'Guantanamo'.

''Una situazione come questa non e' di per se stessa tollerabile ed e' urgente e necessario sapere cosa succedera' da qui al 31 dicembre 2011 all'interno del campo e cosa succedera' un minuto dopo tale termine fissato dal Ministero dell'interno - aggiunge Pesacane -. Purtroppo siamo stati facili profeti di sventura quando abbiamo richiesto un intervento del Presidente della Repubblica, atteso che la Costituzione ci sembrava essere sospesa a Palazzo San Gervasio. Era il 5 aprile e in quel momento discutevamo di un campo che non era stato ancora trasformato in Cie e che doveva essere un centro di accoglienza e identificazione''. Pesacane sottolinea anche ''la sostanziale estromissione delle istituzioni regionale e provinciale che non sono state assolutamente coinvolte dal Governo nazionale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog