Cerca

Turismo: in Sardegna 57,6% sceglie alberghi a 4-5 stelle (2)

Economia

(Adnkronos) - Questo flusso genera occupazione diretta, in alberghi e ristoranti, per circa 36.000 unita' (13,2% del Mezzogiorno e 2,9% dell'Italia), pari al 5,8% degli occupati della regione. Gli esercizi alberghieri sono circa 900 (13,2% del Mezzogiorno e 2,6% dell'Italia) per un totale di oltre 101mila posti letto. Il 96% circa dei posti letto riguarda strutture di medio-alto livello con 3-4-5 stelle.

In Sardegna vi e' una forte stagionalita' nella domanda (il 43,6% degli arrivi si concentra nella stagione balneare) ed e' prevalentemente indirizzata alle provincie di Olbia Tempio (quota del mercato regionale pari a 34,4% per gli arrivi ed a 40,3% per le presenze), Cagliari (26,6% per gli arrivi ed a 24,2% per le presenze) e Sassari (16% per gli arrivi ed a 13,1% per le presenze).

Per quanto riguarda il ruolo delle infrastrutture, particolare rilievo assume il sistema aeroportuale sardo (Cagliari, Alghero, Olbia) che ha movimentato nel 2010 oltre 6,4 milioni di passeggeri. Anche qui si registra una stagionalita' del traffico ed una presenza di 5 vettori low cost con 10 tratte nazionali e 16 internazionali. I porti di Cagliari e Olbia hanno movimentato oltre 6,5 milioni di passeggeri e (solo Cagliari) circa 122 mila crocieristi. Riguardo alla nautica da diporto, la Sardegna ha una presenza di rilievo nel panorama italiano, disponendo del 12,7% delle strutture nazionali con circa 20mila posti barca. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog