Cerca

Turchia: elezioni parlamentari, chiuse le urne in tutto il Paese

Esteri

Istanbul, 12 giu. (Adnkronos/Dpa) - Si sono chiuse le urne per le elezioni parlamentari turche che, in caso di ampia vittoria del partito partito islamico Giustizia e Sviluppo (Akp) del premier Recep Tayyip Erodogan, comunque accreditato della vittoria, potrebbero aprire la strada a una riforma della Costituzione. Le operazioni di voto si sono concluse alle 17 ora locale (le 16 in Italia). Nessun risultato dovrebbe essere annunciato prima delle 21 ora locale, a causa del silenzio imposto dal Supremo consiglio elettorale, che potrebbe pero' decidere di annullare il divieto.

Nessun incidente di rilievo e' stato registrato durante la giornata elettorale. Secondo quanto riferisce l'agenzia Anadolu, la polizia ha effettuato tre arresti nella provincia sud orientale di Batman. I tre avevano lanciato delle pietre contro le auto di alcuni elettori, per intimidirli. Altri otto arresti nella provincia di Aegean Izmir. Gli otto tentavano di consegnare fuori dai seggi delle schede prestampate agli elettori analfabeti, spingendoli cosi' a votare per un candidato indipendente sostenuto dal Partito della pace e della democrazia (Bdp).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog