Cerca

Trento: ragazzino travolto da croce di porfido, fratture e contusioni

Cronaca

Trento, 12 giu. - (Adnkronos) - Brutto infortunio in Valle di Fiemme, per un 14enne che e' stato travolto da una croce in porfido di oltre un quintale, mentre stava giocando con gli amici nei pressi del cimitero di Panchia', in Val di Fiemme, nel Trentino. Il ragazzo stava trascorrendo la prima giornata di vacanza dopo la fine dell'anno scolastico, ed ha deciso di arrampicarsi proprio sul muro di cinta del camposanto. Una volta in piedi sul muretto, tuttavia, il 14enne ha deciso di non fermarsi, e di spingersi oltre: ha puntato al capitello che si erge proprio dal muro, e poi - una volta giunto anche in cima a questo - ha iniziato ad arrampicarsi anche sulla croce in porfido che orna il cimitero, in prossimita' dell'ingresso laterale della chiesa. Il ragazzino, sotto gli occhi degli amici, aveva appena cominciato ad inerpicarsi agilmente lungo il pesante blocco di pietra quando di colpo, a causa delle sollecitazioni causate dai movimenti del ragazzo, il monumento ha ceduto di schianto, facendo dapprima volare a terra il 14enne e poi franando proprio addosso all'adolescente.

Immediatamente condotto all'ospedale Santa Chiara di Trento, al ragazzo sono state riscontrare fratture a femore e bacino, oltre ad altre contusioni ed escoriazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog