Cerca

Turismo: in Sardegna 57,6% sceglie alberghi a 4-5 stelle (5)

Economia

(Adnkronos) - Il turismo del gusto costituisce un rilevante esempio del turismo di ''motivazione''. Nel 2010 ha rappresentato complessivamente il 3,8% delle vacanze (1,8% nel 2009). L'enogastronomia rappresenta per l'Italia un punto di forza grazie alla straordinarieta' dei prodotti tradizionali. La Sardegna possiede 172 prodotti agroalimentari tradizionali (pari al 11% del Mezzogiorno); i prodotti agroalimentari Dop e Igp certificati nella Sardegna sono 6 mentre i vini Doc 19 di cui 1 Docg.

La Sardegna e' la regione meridionale, dopo la Campania, con la maggiore presenza di aziende agrituristiche: 775 nel 2009 (pari al 20% del Mezzogiorno ed al 4% dell'Italia). Il settore agroalimentare (agricoltura + agroindustria) in Sardegna genera 1.545,2 mln di euro di Valore Aggiunto e pesa il 5,3% sul totale della regione (in Italia il peso e' pari a 3,9%).

In Sardegna si registra inoltre una forte concentrazione di strutture nella provincia di Olbia -Tempio (il 40% dei posti letto negli alberghi e il 70% degli alloggi in affitto sul totale regionale). Anche Cagliari registra una forte presenza di Alberghi con oltre 24 mila strutture. Diffusa la presenza di agriturismi sulle aree di Sassari, Nuoro, Oristano (al primo posto) e Olbia. La forma del B&B si trova principalmente nel sassarese dove e' concentrato circa un terzo delle strutture dell'Isola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog