Cerca

Cinema: Bellucci, italiani vogliono voltare pagina

Spettacolo

Taormina, 12 giu. (Adnkronos) - Vestitino nero con pallini rossi, uno scialle nero e un paio di occhialoni da sole: Monica Bellucci si presenta cosi' all'incontro con la stampa organizzato oggi pomeriggio all'Hotel S. Domenico, nella seconda giornata del Taormina Film Fest.

Monica Bellucci parla un po' di tutto: dal cinema alla Sicilia, dal rapporto uomini-donne alla politica. Un giornalista le chiede come i francesi vedono l'Italia e lei risponde cosi': ''Si respira voglia di rinascita, di nuovo. Credo proprio che gli italiani vogliano voltare pagina. La Sicilia? Ogni volta e' un piacere tornare qui, in mezzo a questa gente calorosa. In questa terra meravigliosa sono stata 5 mesi, esattamente a Siracusa, per le riprese di Male'na. Questa e' una pellicola che mi ha dato molto, e' uno dei film della mia giovinezza. Adesso ho un'eta' e con l'eta' le cose diventano piu' interessanti''.

Un altro giornalista le chiede se il rapporto uomo-donna e' migliorato nel tempo. ''Noi donne - ha risposto l'attrice - dobbiamo ancora lottare molto per affermarci, per avere equita'. Se dici che sei incinta, ti guardano come se avessi commesso un crimine. E' un problema di rapporti di potere tra uomini e donne. Penso ancora a tanti posti in Sicilia dove molte donne si vestono ancora di nero e si coprono dalla testa ai piedi. In molti citta' dell'Italia ancora c'e' il mito della verginita'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog