Cerca

Turismo: Basilicata, torna sulle Dolomiti lucane il 'Volo dell'angelo'

Economia

Potenza, 12 giu - (Adnkronos) - Per il quinto anno consecutivo si ''vola'' sulle Dolomiti Lucane grazie al ''Volo dell'angelo'', la particolare infrastruttura che permette di librarsi come gli uccelli. Diventato in poco tempo una delle maggiori attrazioni turistiche della Basilicata, con un costante incremento del numero di chi ne usufruisce, quest'anno punta ad arrivare a 10.000 presenze.

Una manifestazione non piu' legata solo al territorio accoglie, ormai, visitatori da tutta Italia e anche dall'estero. Questa speciale funivia collega i Comuni di Castelmezzano e Pietrapertosa, due suggestivi piccoli centri, incastonati tra le Piccole Dolomiti Lucane, complesso montuoso che rientra in un'area protetta e che e' caratterizzato da alte guglie che riproducono le caratteristiche delle rinomate vette trentine.

Chi prova l'ebbrezza compie un percorso che e' un volo come un uccello perche' lungo un cavo di acciaio scende a velocita' vertiginose a mani e piedi liberi, grazie ad una speciale imbracatura. Un ''viaggio'' di circa un minuto e mezzo legati al filo d'acciaio, per un percorso di 1.420 metri, sospesi ad un'altezza massima di 400 metri. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog