Cerca

Immigrati: oggi sindaco Lampedusa a Roma, Napolitano venga sull'isola (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Non torneremo a casa senza delle soluzioni, intendiamo colloquiare con i presidenti di camera e senato e con Silvio Berlusconi - ha detto ancora il sindaco -  La situazione di Lampedusa e' sotto gli occhi di tutti e non possiamo piu' rimanere fermi aspettando delle soluzioni che tardano a venire".

"Lampedusa e' stata e sara' sempre terra di accoglienza - ha continuato il sindaco - lo dice la nostra storia. Da quando esiste il fenomeno della immigrazione, Lampedusa e' il crocevia fondamentale per tutti coloro i quali partono dai paesi rivieraschi in cerca di una vita migliore e i Lampedusani, sono sempre stati pronti ad accoglierli con dati di fatto e non solo con parole. Oggi, grazie ad un meccanismo che sta funzionando bene (le grandi navi), e' garantito un deflusso costante dalla nostra isola di tutti i migranti che vengono giornalmente salvati in mare dalle motovedette italiane. A Lampedusa, pertanto, non si puo' piu' parlare di emergenza ma piuttosto, di accoglienza umanamente accettabile, nel rispetto dei diritti fondamentali dell'uomo". 

E conclude: "Ancora una volta, tengo a precisare che il fenomeno della immigrazione, non interagisce assolutamente con il turismo e con le diverse attivita' svolte sulle Pelagie. Prima di ritornare a Lampedusa, intendiamo recarci in vaticano per potere incontrare anche sua santita' Benedetto XVI. Il cardinale Bagnasco e' stato a Lampedusa lo scorso mese di aprile e ci ha portato le parole del santo padre e la sua vicinanza. Noi lampedusani, abbiamo nel cuore una frase memorabile di Giovanni Paolo II che fece eco da un capo all'altro della terra: Aprite le porte a Cristo e non abbiate paura. Parole che echeggiano sempre sulle nostre isole cosi' come spesso e' evocato un passo importante della bibbia. Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog