Cerca

Firenze: disordini in manifestazioni maggio, Digos esegue misure cautelari

Cronaca

Firenze, 13 giu. - (Adnkronos) - La Polizia di Firenze sta eseguendo diverse misure cautelari nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di gravi reati commessi nel corso di manifestazioni di protesta avvenute nello scorso mese di maggio.

Le indagini della Digos di Firenze, coordinata dalla direzione centrale della polizia di prevenzione, hanno permesso di individuare le persone ritenute responsabili dei reati di attentato contro i diritti politici dei cittadini, danneggiamento seguito da incendio, danneggiamento aggravato, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, manifestazione non autorizzata, ingiurie, minacce, lesioni aggravate, invasione di edifici e imbrattamento, fatti commessi a Firenze. Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terra' alle 11 in Questura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog