Cerca

Criminalita': Dia Bari, sequestrati beni a cinque esponenti mafia Gargano

Cronaca

Bari, 13 giu. - (Adnkronos) - La Direzione Investigativa Antimafia di Bari, in collaborazione con i carabinieri della Compagnia di San Severo e di Cerignola, in provincia di Foggia, hanno eseguito un decreto di sequestro penale preventivo di beni, emesso dal gip del Tribunale di Bari, Susanna De Felice, su richiesta del sostituto procuratore Antimafia del capoluogo pugliese Francesco Cavone, nei confronti di cinque personaggi di spicco della mafia garganica.

Il provvedimento ha riguardato Michele Antoniciello, Rocco Mazzeo, Onofrio Palazzo, Michele Scanzano e Raffaele Tomasicchio, tutti accusati di traffico di cocaina e hashish ed arrestati dai carabinieri della Compagnia di San Severo nell'ambito dell'operazione 'Remake' eseguita a settembre del 2009. La Dia di Bari ha passato al setaccio la situazione patrimoniale degli indagati individuando una netta sproporzione tra gli ingenti beni nella disponibilita' di alcuni di essi ed i redditi dagli stessi dichiarati. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog