Cerca

Buitoni: Provincia di Arezzo incontra i vertici della Newlat (2)

Economia

(Adnkronos) - Dal punto di vista occupazionale e' stata illustrata la strategia fin qui perseguita e che la Newlat continua a perseguire nello stabilimento di Sansepolcro: internalizzazione, valorizzazione delle maestranze e attenzione alle problematiche occupazionali.

Dice l'amministratore delegato Stefano Cometto: ''Abbiamo stabilizzato molti precari che lavoravano con contratti a termine presso lo stabilimento di Sansepolcro e auspichiamo che grazie agli importanti investimenti effettuati siano state create le condizioni competitive che consentano all'azienda in futuro di poter ulteriormente crescere e investire creando nuove opportunita' di lavoro. Tali prospettive sono possibili solo grazie a una forte qualita' dei processi produttivi utilizzando una manodopera qualificata creando condizioni occupazionali e stabili che favoriscano una produttivita' in grado di competere sui mercati internazionali assicurando allo stabilimento di Sansepolcro lo sviluppo auspicato''.

Nei prossimi giorni una prima parte degli investimenti infrastrutturali sara' terminata e questa rappresentera' una buona occasione per mostrare al territorio gli sforzi e le innovazioni realizzate. Commenta l'assessore Borghesi: ''La Buitoni e' prima di tutto un patrimonio della comunita' locale ed e' importante che il territorio possa conoscere i miglioramenti avvenuti e le prospettive per il futuro alla luce, anche, della prossima scadenza delle importanti intese raggiunte con le organizzazioni sindacali nel 2008. Sono certa che entrambe le parti vorranno impegnarsi per gestire al meglio questo delicato momento''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog