Cerca

Arezzo: il testo nell'era digitale, domani dibattito alla Facolta' di Lettere

Cultura

Arezzo, 13 giu. - (Adnkronos) - Come sono cambiati i concetti di testo, di edizione e di scrittura con l'avvento del digitale? Lo spiega Tito Orlandi nel libro ''Il testo digitale'' edito da Laterza, che sara' presentato domani, martedi' 14 giugno, alle ore 15 alla facolta' di Lettere e filosofia di Arezzo. Invitato nell'ambito del master in Informatica del Testo-Edizione digitale, Orlandi e' uno dei maggiori esperti italiani del settore, e' stato docente di Informatica applicata alle scienze umane presso l'Universita' di Roma La Sapienza, dove ha diretto un corso di perfezionamento e un gruppo di ricerca sull'Informatica e le discipline umanistiche, tema sul quale nel 1990 ha pubblicato una sintesi generale.

All'incontro-dibattito con l'autore interverranno il direttore del master universitario Francesco Stella, Fabrizio Raschella' e Caterina Tristano, rispettivamente direttore della Scuola di dottorato in "Scienze del Testo" dell'Universita' di Siena e coordinatrice della sezione "Scienze del Libro" della stessa Scuola, e Damiana Luzzi della Fondazione Rinascimento digitale.

''Il mondo che ruota attorno alle funzioni, alla produzione e alla ricezione del testo'', scrive Orlandi, ''sta oggi subendo una trasformazione radicale di cui molti parlano (perche' il fenomeno e' sotto gli occhi di tutti) ma di cui pochi sono in grado di apprezzare compiutamente le origini e l'esatto significato, e dunque le possibili conseguenze''. Nel suo manuale, oltre a una riflessione teorica sul cambiamento digitale, Orlandi espone le metodologie che governano l'applicazione degli strumenti informatici in ambito testuale e offre una guida pratica alla riproduzione, all'edizione e all'analisi dei testi nell'era dell'informatica umanistica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog