Cerca

L'Aquila: blitz Gdf contro lavoro nero, denunce e sanzioni

Cronaca

L'Aquila, 13 giu. - (Adnkronos) - Nuovo blitz della Giardia di Finanza e dell'Ispettorato del Lavoro in provincia dell'Aquila. Nel mirino delle Fiamme Gialle il lavoro nero, l'evasione contributiva e sicurezza. Nei giorni scorsi finanzieri ed ispettori del lavoro hanno eseguito 23 accessi presso sedi aziendali, cantieri edili, bar, ristoranti. Sono state individuate e controllate le posizioni di 54 lavoratori; 15 di essi sono risultati completamente in nero. Tra loro, cinque sono stranieri, tra cui un minorenne impiegato di notte in un panificio nella Valle dell'Alto Sangro. In questo caso e' scattata la denuncia del titolare.

Sono state anche contestate violazioni amministrative, in materia di sicurezza e sanitaria, con l'applicazione di sanzioni per 30.000 euro. Sono ben 16 i cantieri edili ispezionati, legati alla ricostruzione delle aree del cratere sismico. Ed anche in questa tornata di controlli sono scattate due proposte di chiusura, a L'Aquila e San Demetrio nei Vestini, di cantieri di ripristino di edifici 'E', a causa dell'impiego irregolare di mano d'opera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog