Cerca

Fiat: Graziano (Industriali Napoli), io sto con Marchionne

Economia

Napoli, 13 giu. (Adnkronos) - "Nella vicenda Fiat io sto dalla parte di Marchionne, perche' nel nostro Paese ancora oggi il fare impresa e' visto con sospetto. Gli imprenditori si portano ancora addosso una presunzione di colpevolezza. Non si puo' lavorare in queste condizioni. Nemmeno a Napoli dove nel 1754 fu istituita, prima in Europa, la cattedra di Economia e che ebbe la prima Borsa Merci e la seconda borsa Valori". Queste le parole del presidente Paolo Graziano nel suo discorso all'Assemblea dell'Unione industriali di Napoli sulla lunga vertenza legata alla riorganizzazione della Fiat che ha coinvolto lo stabilimento campano di Pomigliano D'Arco.

"Per quanto coraggiosi, gli imprenditori non possono vincere se non esiste un sistema Paese e, prima di tutto, una politica che guardi lontano - aggiunge - Abbiamo subito e stiamo subendo, contraccolpi micidiali, effetto sia della crisi economica, sia delle mancate scelte della politica: oggi tutti pagano dazio nell'orizzonte della concorrenza mondiale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog