Cerca

Mediobanca: Rampl, non penso possibile fusione con Bpm

Finanza

Milano, 13 giu. (Adnkronos) - "Non penso, ma e' una mia opinione personale". Cosi' il vicepresidente di Mediobanca, Dieter Rampl, risponde a chi gli chiede se ritenga possibile una fusione tra la banca d'affari e la Bpm, ipotesi avanzata oggi da un quotidiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog