Cerca

Diritti tv: figlio Sergio Leone, prezzi pagati da Mediaset in linea con mercato

Cronaca

Milano, 13 giu. - (Adnkronos) - "I prezzi pagati da Mediaset per le produzioni cinematografiche erano in linea con i valori di mercato". E' quanto afferma Andrea Leone, figlio del regista Sergio, ascoltato oggi come testimone nell'aula del processo milanese sui diritti tv dove tra gli imputati figurano, tra gli altri, Silvio Berlusconi, Fedele Confalonieri e David Mills.

Attraverso la sua societa', 'Andrea Leone Films', il figlio del noto regista ha venduto in passato a Mediaset, come alla Rai ed altre reti televisive pellicole acquistate all'estero. In base alla sua esperienza "i prezzi pagati da Mediaset erano in linea con i valori di mercato". In particolare Andrea Leone ha dichiarato di essere stato in contatto, per Mediaset, con Daniele Lorenzano che era "per noi il punto di riferimento nel gruppo. Credo che fosse la persona che teneva i contatti con le major". Insieme a Leone sono stati sentiti altri tre testi sulla compravendita di diritti televisivi.

In apertura il processo presieduto da Edoardo D'Avossa ha fissato per il 6 luglio alle 15 in videoconferenza l'interrogatorio di quattro testi monegaschi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog