Cerca

Agrigento: ex modella morta in incidente, per procura ipotesi omicidio

Cronaca

Palermo, 13 giu.-?(Adnkronos) - Potrebbe essere morta uccisa e non per un incidente stradale, Antonella Alfano, la commessa ed ex modella di 34 anni di Agrigento, morta lo scorso 5 febbraio a bordo della sua Cinquecebto che si e' andata a sachiantare contro un albero e che poi ha preso fuoco. La perizia medico legale, depositata nei giorni scorsi ai magistrati che indagano sul caso, ha dimostrato che la donna aveva una castagna in bocca, non masticata. Quindi, la giovane donna, madre i una bambina ancora piccola, sarebbe morta prima di andare a finire contro l'albero, come scrive oggi il Corriere della Sera.

Cauto il Procuratore capo di Agrigento, Renato Di Natale che conferma all'ADNKRONOS: "Siamo in fase di indagini - ha detto - e stiamo vagliando tutte le ipotesi, senza propendere per una ipotesi in particolare. La castagna in gola della vittima era gia' emersa in sede di perizia autoptica subito dopo la morte della donna".

Al vaglio della procura lq posizione del compagno della vittima, un carabiniere di 34 anni, Salvatore Rotolo, padre della bambina della donna. L'uomo era stato notato subito dfopo l'incidente nei pressi del luogo in cui Antonella Alfano era finitia contro un albero e per questo motivo era stato indagato per omissione di soccorso. Come scrive il quotidiano, la perizia avrebbe accertato che il rogo dell'auto e' stato ''provocato'' e ''non e' stato accidentale'' perche' ''la donna era gia' cadavere quando e' stata avvolta dalle fiamme''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog