Cerca

Fincantieri: Fiom si rivolge al Governo nazionale su Cantieri navali Palermo

Economia

Palermo, 13 giu. - (Adnkronos) - La Fiom sollecita il governo nazionale a convocare il tavolo sul Cantiere Navale di Palermo dove la tensione resta alta: venerdi' altri 7 lavoratori della meccanica navale saranno collocati in cig straordinaria. ''Il tavolo al ministero dello Sviluppo economico sul cantiere di Palermo non e' stato ancora convocato malgrado gli impegni assunti dallo stesso ministro il 3 giugno scorso - dichiarano i rappresentanti della Fiom Cgil di Palermo Francesco Piastra e Francesco Foti - I cantieri si salvano non con le chiacchiere ma con i fatti, con le commesse e con gli investimenti".

"Fino ad oggi - aggiungono - il governo ha fatto solo promesse mentre sarebbe importante convocare il tavolo e mantenere gli impegni per lo sviluppo del settore. Occorrerebbe inoltre da parte del governo definire il contratto di programma per il bacino da 150 mila tonnellate, di cui si parla dal 2009, fermo per mancanza di fondi''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog