Cerca

Roma: Cpi, nessun ruolo in assegnazione case via Fioranello

Cronaca

Roma, 13 giu. - (Adnkronos) - ''CasaPound non ha svolto nessun ruolo nell'assegnazione degli appartamenti di via Fioranello''. Lo afferma in una nota Andrea Antonini, vicepresidente di CasaPound Italia, che parla di ''disinformazione'' in relazione all'inchiesta del 'Messaggero'.

''Quanto al resto - aggiunge Antonini - per completezza di informazione ribadiamo quanto piu' volte detto negli ultimi mesi, e cioe' che lo stabile di via Napoleone III dove ha sede CasaPound non e' stata acquistato dal Comune di Roma ma iscritto al suo patrimonio a seguito di una permuta con il Demanio. Un'operazione che non ha comportato nessun esborso per il Campidoglio, e che si e' resa necessaria a seguito della delibera 206 del 2007 della giunta Veltroni che ha inserito CasaPound tra le occupazioni storiche della Capitale. Lo stabile, peraltro, non e' stato assegnato ai 17 attuali occupanti. Ci auguriamo in ogni caso - conclude Antonini - che prima o poi le leggi in materia di edilizia pubblica impongano ai costruttori di riservare una quota per l'edilizia residenziale pubblica''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog