Cerca

Toscana: Regione, successo per i piani integrati di filiera

Economia

Firenze, 13 giu. - (Adnkronos) - I Pif (i piani integrati di filiera) fanno strike in Toscana. Alla scadenza del bando, il 10 giugno , sono stati ben 21 i progetti presentati per un totale di 74 milioni di euro di investimenti in agricoltura e agroindustria. La richiesta di contributo pubblico e' pari a 33 milioni, superiore ai 25 milioni che erano stati previsti come ''dote'' dalla Regione.

Entusiasta l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori. ''Il risultato di questo bando significa - nota Salvadori - che il sistema produttivo toscano ha accettato la sfida della progettazione integrata tra produzione agricola, trasformazione e commercializzazione nelle principali filiere regionali ed ha saputo dare risposte che hanno perfino superato le aspettative. Per la prima volta la concessione dei fondi del Programma di Sviluppo Rurale e' stata condizionata alla sottoscrizione di un apposito Accordo di filiera con la partecipazione di una pluralita' di soggetti (almeno 15) legati tra loro da vi ncoli di carattere contrattuale e nel quale vengono regolati obblighi e responsabilita' reciproche''.

In particolare l'accordo fra i partecipanti ai Piani integrati di filiera disciplina la fornitura dei prodotti agricoli destinati alla trasformazione e commercializzazione agroindustriale e la realizzazione degli investimenti che servono a raggiungere gli obiettivi del progetto stesso: investimenti in macchinari e immobili, promozione, prodotti o tecniche innovative, agro energie, la certificazione di qualita' ecc. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog