Cerca

Pedaggi: Gasbarra (Pd), 85% tassa ricadra' su Roma e province Sud/Rpt

Economia

Roma, 13 giu. - (Adnkronos) - ''Il Pd, gli enti locali, le altre forze di opposizione in Parlamento, le associazioni di categoria, i sindacati, da mesi lottano per fermare un progetto incredibile che istituisce un balzello su 1.200 chilometri di strade Anas in Italia e in particolare sulla Capitale, col Gra e la Roma-Fiumicino. Una nuova tassa che ricadra' per l'85% su Roma e sulle province del Mezzogiorno, con gravi ricadute sulle economie locali''. Lo scrive in un comunicato il deputato del Pd, Enrico Gasbarra della commissione Trasporti della Camera.

"Dopo un anno il centrodestra si accorge che i pedaggi sono un balzello che pesera' su milioni di italiani, sui romani in particolare, e dopo un anno si accorge che c'e' una legge. Ora, dopo mesi di annunci, mi auguro che finalmente il sindaco Alemanno e la presidente Polverini vogliano dare seguito alle parole e, unendosi alla Provincia di Roma, fermare - conclude Gasbarra - il Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri che e' l'ultimo atto prima di vedere i caselli elettronici sulle nostre strade".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog