Cerca

Messina: sub ucciso da yacht pirata alle Eolie 5 anni fa, svolta in indagini

Cronaca

Messina, 13 giu. - (Adnkronos) - Potrebbe essere a una svolta l'indagine sulla morte di Mauro Falletta, il sub torinese di 34 anni che il 13 luglio del 2006 nel mare delle Eolie davanti all'isola di Vulcano venne travolto e ucciso dalle eliche di uno yacht. Secondo il quotidiano 'La Stampa', gli inquirenti avrebbero identificato tre uomini e una donna, a bordo dell'imbarcazione pirata fuggita subito dopo la tragedia. Il gip avrebbe cosi' prorogato di sei mesi l'inchiesta condotta dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto, nel messinese.

A distanza di quasi cinque anni, gli investigatori sarebbero cosi' riusciti a risalire allo yacht di 17 metri che, in base alla ricostruzione del quotidiano torinese, quel giorno stava compiendo un giro di prova e dopo avere straziato con le eliche il corpo del giovane medico anestesista, sarebbe stato nascosto in un capannone. L'imbarcazione fantasma, nella quale non era attivata neppure una copertura assicurativa, fu poi immatricolata con altro nome.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog