Cerca

Tav: Airaudo (Fiom), clamoroso pensare imporre decisioni con la forza

Economia

Torino, 13 giu. - (Adnkronos) -''Nel giorno in cui i cittadini si sono riappropriati dei beni comuni con i referendum sarebbe clamoroso se qualcuno pensasse di imporre decisioni con la forza. Il discrimine deve essere per tutti la non violenza''. Cosi' il responsabile nazionale auto della Fiom, Giorgio Airaudo, che oggi ha incontrato il movimento No Tav al presidio della Maddalena a Chiomonte, in Val di Susa.

''Con il movimento No Tav - ha sottolineato Airaudo -c'e' una condivisione di impostazione popolare e di democrazia e la condivisione di un modello di sviluppo diverso: non si puo' continuare nel modo che ci ha portato alla crisi di cui ancora oggi si pagano le conseguenze'', ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog