Cerca

Universita': prima laurea specialistica in comunicazione biomedica alla Sapienza (3)

Cronaca

(Adnkronos) - In Italia - informa ancora la nota - non esistono lauree equivalenti e, nel panorama mondiale, corsi di laurea simili sono presenti in America, Australia e presso la Toronto University. I corsi di laurea esteri, proprio come la laurea in Comunicazione Scientifica Biomedica, offrono la possibilita' di iscriversi a studenti con diversi background culturali, che possono variare da competenze umanistiche, comunicative, scientifiche e mediche.

I possibili sbocchi professionali vanno dall'impiego negli uffici stampa delle aziende farmaceutiche, agli uffici stampa presenti negli ospedali, enti di ricerca, istituti di ricerca a carattere scientifico, dalla comunicazione aziendale al marketing sociale, nel campo della salute, della medicina e della scienza. Oltre alle attivita' di coordinamento degli uffici di relazione col pubblico a quelle legate al giornalismo.

Il percorso formativo e' caratterizzato da un'elevata interdisciplinarieta' tra le Scienze biomediche e le Scienze della comunicazione, trattandosi di un Corso di Laurea interclasse tra la Facolta' di Farmacia e Medicina e la Facolta' di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. Il corso si rivolge ai laureati in Scienze Biologiche, Biotecnologie, Scienze e tecnologie farmaceutiche, Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie, Scienze della Comunicazione e ai laureati provenienti da altri percorsi formativi in possesso dei requisiti previsti dal Manifesto degli Studi, consultabili sul sito web del Corso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog