Cerca

Universita': prima laurea specialistica in comunicazione biomedica alla Sapienza (3)

Cronaca

0

(Adnkronos) - In Italia - informa ancora la nota - non esistono lauree equivalenti e, nel panorama mondiale, corsi di laurea simili sono presenti in America, Australia e presso la Toronto University. I corsi di laurea esteri, proprio come la laurea in Comunicazione Scientifica Biomedica, offrono la possibilita' di iscriversi a studenti con diversi background culturali, che possono variare da competenze umanistiche, comunicative, scientifiche e mediche.

I possibili sbocchi professionali vanno dall'impiego negli uffici stampa delle aziende farmaceutiche, agli uffici stampa presenti negli ospedali, enti di ricerca, istituti di ricerca a carattere scientifico, dalla comunicazione aziendale al marketing sociale, nel campo della salute, della medicina e della scienza. Oltre alle attivita' di coordinamento degli uffici di relazione col pubblico a quelle legate al giornalismo.

Il percorso formativo e' caratterizzato da un'elevata interdisciplinarieta' tra le Scienze biomediche e le Scienze della comunicazione, trattandosi di un Corso di Laurea interclasse tra la Facolta' di Farmacia e Medicina e la Facolta' di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. Il corso si rivolge ai laureati in Scienze Biologiche, Biotecnologie, Scienze e tecnologie farmaceutiche, Medicina, Odontoiatria, Professioni sanitarie, Scienze della Comunicazione e ai laureati provenienti da altri percorsi formativi in possesso dei requisiti previsti dal Manifesto degli Studi, consultabili sul sito web del Corso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media