Cerca

Bologna: evade per la seconda volta dai domiciliari, arrestato

Cronaca

Bologna, 13 giu. - (Adnkronos) - Si sono aperte le porte del carcere di Ferrara per il 30enne tunisino, irregolare e disoccupato, che per la seconda volta e' evaso dagli arresti domiciliari cui era sottoposto nella sua casa di Pieve di Cento, in provincia di Bologna. L'uomo, gia' sottoposto alla misura detentiva nel suo appartamento per violazione delle leggi sull'immigrazione, il 16 aprile 2011 aveva pensato di andare a fare un giro per il paese. A rintracciarlo i carabinieri che lo arrestarono per evasione.

Dopo 3 giorni in cella, gli erano stati nuovamente concessi i domiciliari sempre a Pieve di Cento, ma la voglia di uscire di casa era evidentemente irrefrenabile. Un mese dopo, infatti, e' stato di nuovo arrestato dai militari che lo hanno sorpreso a spasso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog