Cerca

Referendum: Rutelli, lavorare a governo del dopo-Berlusconi

Politica

Roma, 13 giu. (Adnkronos) - "La cosa che bisognerebbe fare di fronte alla gravissima crisi economica e alle esigenze sempre piu' pesanti di finanza pubblica, di difficolta' nella crescita e del lavoro, e' una convergenza straordinaria in parlamento per fare le riforme. Nessun governo, tanto meno il governo Berlusconi, mi sembra sia in grado di fare le riforme richieste da Mario Draghi e dall'Europa. Parlo di un governo del dopo-Berlusconi, con il Pdl, il Pd e Terzo Polo". Lo ha detto il presidente dell'Api, Francesco Rutelli, ospite dello speciale del Tg3 sul referendum.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog