Cerca

Firenze: Fortezza da Basso, quasi 90 milioni per cambiare il volto del polo fieristico

Cronaca

Firenze, 13 giu. - (Adnkronos) - Un piano di recupero da quasi 90 milioni di euro per fare della Fortezza da Basso, prestigioso immobile cinquecentesco nel cuore della citta', un polo congressuale e fieristico ancora piu' moderno e funzionale, comprensivo di giardini pensili, camminamenti sui bastioni, nuovi spazi interni, nonche' una avveniristica sala congressi 'sotto' il laghetto con i cigni nel giardino della struttura.

E' quanto hanno presentato il sindaco Matteo Renzi, il presidente della Provincia Andrea Barducci e la vicepresidente della Regione Stella Targetti, oggi a Palazzo Vecchio. Comune, Regione e Provincia detengono in parti uguali la proprieta' della Fortezza e la maggioranza azionaria della societa' di gestione, Firenze Fiera spa. Proprio Firenze Fiera si accollera' parte delle spese del piano, mentre al resto saranno destinati fondi nella disponibilita' della Regione gia' stanziati a questo proposito. Il tempo stimato per i lavori si aggira sui cinque anni.

''Avevamo promesso - ha affermato il sindaco Renzi - che avremmo presentato questo piano per l'avvio di Pitti e abbiamo dimostrato che le amministrazioni pubbliche sanno rispettare i tempi. Questo progetto mi sembra un grande passo avanti, dato che si parla di rilancio della Fortezza da 40 anni e finalmente siamo pronti a partire. Il Comune fara' la propria parte, con tutte le procedure amministrative necessarie per poter dare il via libera ai lavori rapidamente''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog