Cerca

Firenze: Fortezza da Basso, quasi 90 milioni per cambiare il volto del polo fieristico (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Comune, Provincia e Regione - ha aggiunto Renzi - credono nel futuro della Fortezza come luogo di sviluppo economico e come oggetto di rara bellezza per la citta'. Ogni euro che vi viene investito, sia per una fiera che per un congresso, porta in citta' 12, 13 euro di indotto. Non perdiamo altro tempo''.

Nel dettaglio, il piano di recupero ha un costo stimato di 89 milioni e prevede la demolizione di alcuni edifici, cioe' quelli prescritti in sede giudiziaria, ma anche quelli non significativi dal punto di vista architettonico, in modo da creare all'interno tre nuove grandi piazze, di cui una pari a 11 mila metri quadrati, poco piu' piccola di Santa Croce, da utilizzare anche per eventi cittadini.

I bastioni verranno consolidati e vi verranno creati camminamenti e giardini pensili (34,8 milioni di spesa), fruibili da tutti. Il padiglione Spadolini sara' ristrutturato (quasi 25 mln) e un altro, da collocare sotto al laghetto, verra' creato ex novo per una spesa di 16 milioni, con un tetto trasparente quasi a fare un ambiente-acquario. Sara' anche creato un ponte aereo per collegare la Fortezza con il binario 16 della stazione di Santa Maria Novella. In generale, dopo la ristrutturazione gli spazi verdi aumenteranno del 176% e la superficie fieristica del 45%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog