Cerca

Pedaggi: Baccini (Pdl), con approvazione mio odg avremmo potuto evitarli

Economia

Roma, 13 giu. - (Adnkronos) - "L'ordine del giorno respinto dall'Aula per pochi voti poteva essere efficace per evitare il pagamento del Gra". Lo dichiara in una nota su Facebook, Mario Baccini (Pdl) commentando le parole del sindaco di Roma che oggi chiede ai parlamentari un impegno contro i pedaggi sul Gra.

"Era il 30 settembre 2010 - continua - quando presentai in Aula alla Camera un ordine del giorno per impegnare il governo ad adottare iniziative, anche di carattere normativo, volte a prevedere l'esenzione del pedaggio per il transito sui tratti stradali e raccordi gestiti dall'Anas, tra cui il Grande Raccordo Anulare di Roma e l'autostrada Roma-Fiumicino per i cittadini residenti nel comune di Roma e nella sua provincia'".

"Oggi - conclude - il sindaco Alemanno chiede l'impegno dei parlamentari del Pdl, ma ci chiediamo perche' il 30 settembre non ha sollecitato quegli stessi parlamentari che dicono essere vicini a lui a votare l'odg".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog