Cerca

Referendum: Zingaretti, nuova fase della democrazia italiana

Politica

Roma, 13 giu. - (Adnkronos) - "Gli straordinari risultati del referendum sono importanti per il merito delle decisioni ma soprattutto per il segnale inequivocabile che danno: si e' aperta una nuova fase della democrazia italiana. E' finita la stagione del leaderismo e delle oligarchie". Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti.

"Si apre una nuova era nella quale i cittadini - sottolinea Zingaretti - riscoprono la fiducia negli strumenti della partecipazione, ritrovano l'orgoglio di lottare per il bene comune, decidono di riappropriarsi della capacita' di scegliere, manifestando il loro disagio per la situazione attuale e palesando una volonta' ferma e decisa di cambiare le cose. Questo ci consegna ora una grande opportunita' di innovazione per affrontare i veri problemi del Paese, uno spazio magico che la politica non puo' mancare. Nel voto di questo referendum c'e' anche voglia di energia pulita, di un sistema idrico efficiente e di una giustizia al servizio del bene comune".

"A Roma poi sono stati raggiunti livelli di affluenza record, a testimonianza che i cittadini della Capitale hanno avuto una grande capacita' di giudizio e hanno compreso l'importanza che questo voto avrebbe avuto per il futuro imminente del nostro Paese", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog