Cerca

Referendum: Basso (Pd Liguria), destra ha perso maggioranza, si voti

Politica

Genova, 13 giu. - (Adnkronos) - "Gli italiani hanno licenziato il governo e, dopo il primo avviso delle amministrative, oggi hanno dato a Berlusconi lo sfratto da Palazzo Chigi. La destra non ha piu' la maggioranza nel paese. Adesso la parola torni agli elettori per decidere chi deve rimettere in sesto l´Italia dopo gli sfaceli della destra''. E' quanto dichiara Lorenzo Basso, segretario regionale del Pd della Liguria a proposito dell'esito della votazione sui referendum.

''Questa - spiega Basso - e' una vittoria della partecipazione: dopo quindici anni un referendum raggiunge il quorum perche' cittadini, comitati e partiti politici si sono mobilitati con un impegno senza precedenti per bloccare la disastrosa politica di un governo che ha fatto solo riforme sbagliate e leggi su misura del premier".

"Vince anche l´informazione libera - sottolinea - quella della Rete e delle mobilitazioni di piazza, che ha saputo rompere il muro costruito dalle tv, a partire dai Tg nazionali Rai che non hanno svolto il loro ruolo di servizio pubblico. Vince la collaborazione fra societa' civile, comitati referendari, volontari e militanti del Pd e dei partiti del centrosinistra, che si sono impegnati per questo risultato, importante anche in Liguria. Vince l´alleanza fra buona politica e societa' civile; l´alleanza - conclude Basso - che rilancera' questo paese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog