Cerca

Borsa: senza particolari spunti le piazze europee, Ftse Mib -0,18% (2)

Finanza

(Adnkronos) - Per quanto riguarda le utilities, in difficolta' a Piazza Affari quelle con interessi nelle acque, a partire da Hera che cede lo -0,52% a 1,54 euro e Acea che segna un ribasso dell'1,08% a 7,305 euro. Acque Potabili chiude in forte ribasso a -6,06% (1,287 euro). Biancamano, societa' che opera nel settore del waste management, ha tenuto a precisare che l'esito referendario non avrebbe comunque prodotto alcun effetto ne' sul Piano Industriale presentato a novembre 2009 ne' sulle potenzialita' e strategie di crescita del gruppo" e ha chiuso a 1,91 euro (+3,24%).

Per quanto riguarda il comparto bancario Banco Popolare +1,26%, in parita' Mps cosi' come Intesa Sanpaolo, mentre Bpm segna un rialzo dello +0,24%. Segno negativo per Unicredit che cede lo 0,13% a 1,48 euro e per Ubi Banca che termina le negoziazioni a 4,282 euro (-0,19%). Guadagna Mediobanca (+0,29%) mentre cede Mediolanum (-1,30%).

Fiat, che ha dato avvio oggi al road show per l'emissione di un nuovo bond, termina sotto la parita' a 7,125 euro (-0,07%), mentre Fiat Industrial cede l'-1,52% a 8,74 euro. Sul paniere principale la piu' venduta e' Tod's che lascia sul terreno il 2,63% a 85 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog