Cerca

Referendum: Cgil Sicilia, adesso occorre andare avanti

Politica

0

Palermo, 13 giu. - (Adnkronos) - La segretaria generale della Cgil Sicilia, Mariella Maggio, esprime soddisfazione per l'esito dei quattro referendum e rilancia: ''Adesso che il pronunciamento dei cittadini e' chiaro -dice- occorre che si vada avanti. La Sicilia -specifica la Maggio- e' una regione dove possono essere fatti subito passi significativi in direzione della volonta' popolare, approvando un nuovo piano energetico incentrato sulle fonti rinnovabili e varando la legge di iniziativa popolare per l'acqua pubblica''.

Si tratta di due cavalli di battaglia dell' iniziativa della Cgil nell'isola. Per la ripubblicizzazione dell'acqua, l'efficienza del servizio e tariffe eque sono state raccolte da un comitato promotore oltre 1.400.000 firme in calce a un ddl di iniziativa popolare. ''La riscrittura del piano energetico- sottolinea inoltre la Maggio- e' oggi piu' che mai un atto dovuto, viste anche le grandi potenzialita' che ha la Sicilia nel settore delle rinnovabili''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media