Cerca

Referendum: ambientalisti lucani, energia libera da speculazioni

Politica

Potenza, 13 giu. - (Adnkronos) - ''I cittadini bocciano in massa quattro norme di legge approvate dal governo Berlusconi. Una bocciatura chiara che deve indurre tutte le forze politiche a cambiare rotta sulle problematiche poste dagli italiani in tema di acqua pubblica, nucleare, giustizia e democrazia''. E' il commento sul Referendum della Ola, Organizzazione Lucana Ambientalista, che riunisce tutte le associazioni ecologiste della regione lucana. In particolare, per la Ola ''in tema di energia e' chiaro il significato verso una energia pulita e soprattutto libera dai condizionamenti speculativi e monopolistici''. Mentre sull'acqua e' ''un no chiaro a liberalizzare ed assecondare le pretese della grande imprenditoria confindustriale e dei gruppi privati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog