Cerca

Referendum: Ghiglia (Pdl), nucleare fonte principale indipendenza energetica

Politica

Torino, 13 giu. - (Adnkronos) - ''Non possiamo che prendere atto dell'esito del referendum attraverso il quale il popolo italiano ha detto temporaneamente stop all'opzione nucleare in Italia, una decisione assunta purtroppo sulla scia della tragedia che ha colpito il Giappone''. Lo sottolinea in una nota Agostino Ghiglia, capogruppo Pdl in commissione Ambiente alla Camera, che ribadsce la convinzione che ''l'energia nucleare sia la fonte sicura, economica, pulita e attenta all'ambiente, principale per raggiungere l'indipendenza energetica di cui l'Italia ha bisogno e dare slancio allo sviluppo produttivo''

''Da oggi -aggiunge - l'azione politica del Governo in tema di energia dovra' ripartire con decisione dalla volonta' espressa dagli elettori e attuare provvedimenti indirizzati alle energie alternative, in particolare proseguendo nel percorso gia' avviato dai ministri Prestigiacomo e Romani sulle fonti rinnovabili''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog