Cerca

Bolzano: manifesto contro carabinieri, procura valuta inchiesta su partito Eva Klotz

Cronaca

Bolzano, 13 giu. - (Adnkronos) - La procura della Repubblica di Bolzano intende avviare un'inchiesta a carico dei vertici di Suedtiroler Freiheit, il partito di Eva Klotz, che ha presentato un manifesto commemorativo della Notte dei Fuochi di 50 anni fa, pubblicando sullo stesso anche un cappello dei Carabinieri con accanto una macchia di sangue riferendosi a presunte torture perpetrate negli anni '60 da rappresentanti dell'Arma ai danni di terroristi sudtirolesi.

A Palazzo di Giustizia e' stata depositata un'informativa della Digos e dei Carabinieri con l'ipotesi di reato di vilipendio alle forze armate contestata ai due consiglieri provinciali Sven Knoll e Eva Klotz, oltre che al responsabile del sito internet di Sueditoler Freiheit, dove e' gia' stata pubblicato il manifesto.

E' probabile che anche il Ministero della Difesa presenti querela per diffamazione a mezzo stampa. Prima di avviare un'inchiesta, la Procura dovra' pero' chiedere l'autorizzazione al Ministero di Grazia e giustizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog