Cerca

Referendum: consiglieri Pdl Roma, centrodestra determinante per vittoria si'

Politica

Roma, 13 giu. - (Adnkronos) - "I dati sull'affluenza alle urne confermano come il contributo del centrodestra sia stato determinante per il raggiungimento del quorum e la validita' dei referendum per l'acqua pubblica e contro il nucleare". Lo dichiarano in una nota congiunta i consiglieri Pdl di Roma Capitale, Andrea De Priamo e Federico Mollicone.

"La politica deve ora ripartire da questo straordinario elemento di partecipazione, - continuano - che vede la vittoria ormai scontata del si', per scrivere un testo migliore del decreto Ronchi e guardare al futuro delle rinnovabili, dell'efficienza energetica e del nucleare pulito. Come esponenti del Pdl abbiamo partecipato attivamente alla campagna referendaria, dando cosi' voce a quei milioni di elettori del centrodestra, che come noi sono contro il nucleare di terza generazione e vogliono, nella gestione del servizio idrico, una legge piu' equilibrata nei rapporti tra pubblico e privato".

"In ambito romano, - concludono - un'altra conseguenza diretta del grande successo del si' ai due quesiti sull'acqua sara' sulla prospettiva del futuro assetto societario di Acea. E' chiaro che i romani vogliono che l'azienda continui a rimanere sotto il controllo pubblico, senza un coinvolgimento eccessivo dei privati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog