Cerca

Moda: con Eton la camicia diventa personalizzabile

Economia

Milano, 13 giu. - (Adnkronos) - Personalizzare e' la parola d'ordine di Eton che per la prossima P/E 2012 punta sulla possibilita' di scegliere tessuti, polsini e colletti per le camicie da uomo. Il brand che annovera tra i propri clienti David Beckham a Keanu Reeves ai Reali di Svezia, porta a Pitti Uomo un twill fluido progettato su richiesta e realizzato in esclusiva: traspirante e soffice a contatto con la pelle. Esclusivi anche gli accessori con i polsini da cambiare assecondando il proprio gusto realizzati appositamente per Eton nel Regno Unito, un divertisse'ment per i cultori della camicia.

L'emblema della ricerca stilistica che impegna Eton stagione dopo stagione e' la grande varieta' di colletti. Alla francese con punto esterno 1 mm, francese allargato, button-down, 'pin', 'Mao', appuntito: dai piu' classici alle soluzioni casual chic, impreziositi dalle finiture curate.

Eton conta oggi a livello mondiale 800 rivenditori ed e' distribuita nei migliori department store del mondo: Neiman Marcus e Saks Fifth Avenue in Nord America, Harvey Nichols e Harrods in Gran Bretagna, Tsum in Russia e KaDeWe in Germania sono tra questi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog