Cerca

Libri: Veltroni presenta 'L'inizio del buio', molto contento di farlo oggi

Cultura

Roma, 13 giu. (Adnkronos) - ''Sono molto contento che il mio libro venga presentato oggi''. Con queste parole Walter Veltroni apre la presentazione del suo 'L'inizio del buio' nella Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica di Roma. Una sala gremita, con molta gente in piedi, che accoglie con un lungo applauso la frase dell'ex sindaco di Roma, nel giorno della vittoria dei 'si'' ai referendum. Presenti, tra gli altri, dal segretario del Pd, Pierluigi Bersani a Marco Follini, da Giovanna Melandri al segretario dell'Udc Pier Ferdinando Casini, dal regista Ettore Scola al presidente dell'Anm, Luca Palamara. E poi molti attori ed esponenti della cultura.

Il libro, edito da Rizzoli, ripercorre le tragedie di Alfredino Rampi, il bambino caduto in un pozzo artesiano nelle campagne di Vermicino, alle porte di Roma, e di Roberto Peci. Due storie diverse ma accomunate da piu' elementi. Il primo e' senza dubbio la data: il 10 giugno 1981 Alfredino cade nel pozzo e nello stesso giorno Roberto Peci, fratello di un pentito delle Br, viene rapito e tenuto prigioniero per 54 giorni dalle stesse Br. ''Due persone normali, non due personalita' -afferma Veltroni- che alla stessa ora e nello stesso giorno spariscono e vengono risucchiate nel buio, entrambe accomunate dall'innocenza e dall'essere inermi''. Per Alfredo Rampi e Roberto Peci l'avventura si conclude in tragedia.

Nel libro, presentato oltre che dallo stesso Veltroni, da Marco Bellocchio, Margaret Mazzantini, Gianluca Carofiglio ed Ezio Mauro, l'autore svela che queste due tragedie, seguite dalle telecamere, hanno cambiato il nostro modo di vedere il mondo. La vicenda di Alfredino fu seguita in diretta tv senza interruzione, cambiando da allora e per sempre il modo di fare televisione. E dimostrando, conclude Veltroni, ''che l'Italia e' un Paese sfortunato e fragile, ma fatto di persone meravigliose. Anche per questo ho voluto ripercorrere i due episodi''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • juleslos

    11 Luglio 2011 - 11:11

    io sono stata a una delle presentazioni che Veltroni ha fatto del suo nuovo libro, e sono rimasta colpita dall'intensità e dalle emozioni che c'erano in sala.. Davvero stupendo! Vi segnalo anceh la pagina ufficiale di Facebook in cui si può partecipare alle discussioni sui temi del libro! http://www.facebook.com/walterveltroniofficial?sk=app_208195102528120

    Report

    Rispondi

blog