Cerca

Referendum: Decaro (Pd), non sono servite frottole raccontate a italiani

Politica

Bari, 13 giu. - (Adnkronos) - ''A nulla sono servite le frottole raccontate agli italiani da quanti volevano a tutti i costi impedire questo clamoroso pronunciamento popolare: oggi hanno vinto la voglia di vivere in una Italia diversa, piu' pulita, dove tutti hanno accesso a un bene prezioso come l'acqua e dove tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge''. E' il commento del capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Antonio Decaro, all'esito del referendum.

Per Decaro, ''l'Italia s'e' desta e non ha alcuna intenzione di tornare a farsi prendere in giro. Con questo referendum - aggiunge - gli italiani hanno dimostrato di avere a cuore non solo il proprio futuro, ma anche quello del proprio paese e delle future generazioni che hanno voluto liberare dalla costante minaccia di un nucleare tanto nocivo quanto inutile. Del resto - sottolinea il capogruppo Pd - la Puglia aveva gia' da tempo dimostrato quanto le risorse naturali siano in grado di garantire in abbondanza l'energia necessaria allo sviluppo della nostra economia e al nostro fabbisogno quotidiano".

"In Puglia avevamo capito da tempo anche l'utilita' di sottrarre la gestione dell'acqua e delle sue tariffe a pericolose logiche del mercato. E ora che le nostre buone prassi sono diventate ormai la norma in tutto il Paese e per volonta' di tutti i cittadini italiani - rileva - non possiamo che provare una grande emozione che ci riempie il cuore di orgoglio e di tanta speranza. Adesso - conclude Decaro - non dovremo avere mai piu' paura di esplosioni atomiche, radiazioni e scorie nucleari; e neanche quella di avere sete e non poter pagare l'acqua da bere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog