Cerca

Moda: Damiano Biella nuovo direttore creativo di Gherardini

Economia

Milano, 13 giu. - (Adnkronos) - Cambio ai vertici creativi del marchio fiorentino Gherardini: Damiano Biella e' il nuovo direttore creativo, chiamato a rileggere la storia centenaria della maison guardando al total look in chiave contemporanea. "Gherardini e' un marchio straordinario che abbina un'offerta lussuosa e molto vasta ad un' elevata specializzazione" ha detto Biella, evidenziando che "il brand deve essere riposizionato: ne riscriveremo i codici di stile reinterpretando la meravigliosa storia pluri centennale di Gherardini". Dopo la prima collaborazione con Gherardini, per cui Biella ha disegnato la collezione di borse A/I 2011, lo stilista italiano oggi guarda alla "diversificazione dei prodotti; punteremo su una proposta total look che comprenda accessori, abbigliamento, profumi e occhiali, ma ci concentreremo in particolar modo sul restyling delle borse".

"La figura del nuovo direttore creativo risponde all'esigenza di rendere a Gherardini una coerenza ed una uniformita' stilistica e piu' in generale di immagine a tutto tondo che in passato aveva perso" afferma Riccardo Braccialini, presidente della Braccialini, alla quale fa capo lo storico brand fiorentino. "Damiano ha un importante esperienza nelle maison del lusso e ci sta aiutando fortemente nel riposizionare il marchio nel segmento del lusso anche in vista di un prossimo ampliamento della gamma".

Damiano Biella, 41 anni, ha cominciato la sua carriera al fianco di uno dei grandi nomi della moda internazionale: dal 1991 al 1993 e' stato assistente di Tom Ford per le linee donna e accessori di Gucci. Da Milano a Parigi: nominato senior designer si e' concentrato sul womenswear di Ce'line. Dopo un'importante parentesi newyorkese come direttore creativo di Carolina Herrera, dal 2003 al 2006 ha ricoperto il ruolo di design director per una delle maison italiane piu' famose al mondo, Valentino. Nel 2006 viene nominato direttore creativo di Escada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog