Cerca

Cgil: contestazione a festival economia, 17 espulsi da Cgil

Economia

Trento, 13 giu. (Adnkronos) - Sono stati espulsi dalla Cgil del Trentino per aver leso l'immagine del sindacato. La decisione, concordata con la segreteria confederale del sindacato, riguarda 17 persone che si erano rese protagoniste di una serie di contestazioni durante il festival dell'Economia di Trento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bic kma

    13 Giugno 2011 - 23:11

    rifiuto di iscrivere lavoratori con segnalazione alla ditta di provenienza della mancata iscrizione; richiesta di denaro per avviare controversie. La lista dei guai sarebbe infinita, ma la CGIL regionale e la FILT nazionale non hanno fatto nulla per riportare almeno una parvenza di legalità. Invece si sono impegnate ad emarginare il dissenso interno, più volte sfociato anche in proteste di forte impatto mediatico come l’occupazione “simbolica” della sede CGIL avvenuta il 13 settembre 2010 oppure i fumogeni e le contestazioni al segretario generale della CGIL trentina durante il suo comizio allo sciopero generale del 6 maggio u.s. o, infine, la contestazione goliardica alla segretaria generale della CGIL Susanna Camusso del 5 giugno 2011 al festival dell’economia. Con il risultato della rappresaglia… L’assemblea ha deciso azioni legali e sindacali che verranno poste in atto nei prossimi giorni. Queste ultime saranno, come sempre, goliardiche ed a sorpresa! Gli espulsi dalla FILT/CGIL

    Report

    Rispondi

blog