Cerca

Pisa: invaghito di giovane spara fucilate contro porta casa, arrestato anziano

Cronaca

Pisa, 14 giu. - (Adnkronos) - Era invaghito da tempo di una ragazza di 23 anni di sua conoscenza. Ieri ha perso la testa, si e' presentato a casa della giovane, sparando colpi di fucile contro la porta dell'abitazione. L'uomo, 70 anni, e' stato arrestato. E' successo a Ponte a Egola, frazione di San Miniato (Pisa). Secondo quanto ricostruito, l'anziano si e' fatto aprire il portone del condominio ed e' andato al terzo piano, dove la 23enne vive con la famiglia in un appartamento.

L'uomo si e' messo a urlare, prima prendendo a spallate la porta, e poi scaricando contro la stessa alcuni colpi di fucile, regolarmente detenuto. La 23enne si e' rifugiata a casa di una vicina, che ha la porta blindata. L'anziano si e' asserragliato nell'abitazione della vittima. I carabinieri, allertati dai vicini di casa, sono riusciti, dopo una trattativa, a disarmarlo e ad arrestarlo.

Il 70enne e' accusato di tentato omicidio plurimo, sequestro di persona, porto abusivo d'arma, resistenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio. All'origine dell'accaduto ci sarebbero motivi anche economici, oltre che passionali. Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa in programma stamane alle 11 nella sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Pisa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog