Cerca

Caso Ruby: pm Boccassini, indagini procura nel rispetto delle regole e Costituzione

Cronaca

Milano, 14 giu. - (Adnkronos) - Le indagini della procura di Milano sul caso Ruby sono state fatte nel rispetto delle regole e della Costituzione. E' quanto ha affermato nell'aula della quarta sezione penale il pm Ilda Boccassini che oggi replica a tutte le eccezioni difensive presentate dai legali di Silvio Berlusconi, imputato per concussione e prostituzione minorile. La Procura ha rispettato le regole, quindi, anche nella scelta del rito immediato chiesto "nei tempi dei 90 giorni dall'iscrizione dell'indagato e con l'evidenza della prova" seguendo per di piu' l'indirizzo costituzionale sulla base del quale "i processi devono durare poco. Il rito immediato -ha sottolineato il magistrato- ha proprio questa funzione, fare presto, nel rispetto del diritto della difesa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog